Matteo Di Giulio - foto di Tommaso Pellegrino Matteo Di Giulio - foto di Tommaso Pellegrino

 

Matteo Di Giulio, scrittore, saggista e traduttore, vive a Milano, dove è nato nel 1976.
Critico cinematografico, ha collaborato con festival e riviste. È stato vicedirettore dell'Asian Film Festival di Roma. Nel 2008 ha curato il saggio Non è tempo di eroi. Il cinema di Johnnie To. Suoi articoli sono stati tradotti in inglese e cinese.
Ha pubblicato i romanzi La Milano d’acqua e sabbia (2009), finalista al Premio Belgioioso Giallo, Quello che brucia non ritorna (2010), I delitti delle sette virtù (2013), finalista al Premio Carlo Oliva, Figli della stessa rabbia (2016), Indagine al Giambellino (2017) e La congiura delle tre pergamene (2017). Suoi racconti sono apparsi su diverse antologie e su "Velvet – la Repubblica".